La Cucina degli Elfi – di Kiki Boni

 


Ogni volta che vado in edicola, esco sempre con qualche rivista di cucina tra le mani … Ma inesorabilmente, quando poi mi trovo davanti ai fornelli, la pigrizia stravince … 😊 E di tutti i piatti gourmet scovati tra migliaia di libri e riviste, morire se mi mettessi qualche volta a preparare un piatto un po’ più sfizioso … d’altronde, la semplicità è una caratteristica straordinaria, di questi tempi … sì, lo so, sto negando il problema alla base, ovvero la mia naturale “indolenza” … 😬

Ad essere onesta, tra i migliori libri di ricette, fra i molti che ho letto, che è più vicino alla mia sensibilità (pur non essendo vegetariana al 100%) e che è veramente semplice nell’elaborazione di piatti senza carne o pesce e comunque gustosi, è “La cucina degli Elfi”. L’ho acquistato presso qualche bancarella diversi anni fa, e, francamente, ancora oggi, a distanza di anni, rappresenta per me uno dei migliori testi di cucina vegetariana che si possa trovare in libreria.

Nessun fronzolo, nessuna illustrazione, 1000 piatti vegetariani con ricette “della nonna”, anche nei dosaggi 😏… non sono ricette dietetiche, ma fanno riscoprire il gusto di una cucina attenta all’ambiente e alla salute (basta ridurre un po’ la quantità dei grassi …😄 ). L’autrice del libro riporta in prefazione: “E’ da molti anni ormai che mi interesso di alimentazione. Ho fatto tutti i tipi di dieta, dalla macrobiotica al crudismo; ho combattuto ogni tipo di battaglia, contro la carne, contro i grassi animali, contro le uova, contro i latticini, contro i cibi cotti, contro gli alcolici, contro lo zucchero, ma con il passare del tempo e con un po’ più di saggezza ed esperienza, mi sono accorta che gli estremismi sono sempre limitanti e che un sano buon senso è la migliore delle diete (…). Ho cercato di trovare un sistema equilibrato, che ci faccia stare bene senza farci diventare maniaci”.

Le ricette sono sempre comprensibili: all’inizio ho dovuto calibrare, rispetto ai miei gusti e intolleranze, alcune quantità di alimenti come i latticini, ma poi tutto è filato liscio, e i tempi che dedico alla preparazione dei piatti è ridotto al minimo, essendo tutte ricette veloci e senza particolari elaborazioni! Riporto qui sotto un esempio di ricetta, così vi potete fare un’idea.

Naturalmente, su 1000 ricette, trovate veramente di tutto, dagli antipasti alle salse e al dolce. Inoltre, all’inizio dei vari capitoli, è presente qualche breve storia sugli alimenti: voi lo sapevate che Leonardo da Vinci, vegetariano, usava tenere un cespo di lattuga sul suo tavolo da lavoro, per servirsene “come cibo e bevanda”? E che il riso, insieme al grano, è stato scoperto nelle tombe dei faraoni?

Insomma, un testo per nutrire “la pancia” e “la mente”, in armonia e con semplicità: anche per gli amanti della carne che si vogliono cimentare in pietanze che contribuiscono a “ridurre gli squilibri alimentari nel mondo e a gioire dell’abbondanza che la natura ci dà”.

Beh, cosa state aspettando? Subito in cucina, ai fornelli! Ehm …. Oppure fate come me … eccola, sta arrivando, è LEI, la mia adorata PIGRIZIA …  oggi è una bella giornata, vado a fare due passi, ci penserò dopo 😁😝

E buon appetito a tutti!😋


Broccoletti con olive e capperi
Ingredienti: 1kg di broccoletti, 150 gr di olive, 50 gr di capperi, ½ bicchiere di passata di pomodoro, olio d’oliva, sale, peperoncino
Togliete i filamenti e le foglie dure ai broccoletti, lavarli e lessarli in poca acqua salata. Quando sono cotti, scolarli e strizzarli. Mettete in una padella le olive sgocciolate e tagliuzzate, i capperi sciacquati, un pizzico di peperoncino e l’olio di oliva. Far insaporire tutto mettendolo sul fuoco per qualche minuto, poi aggiungere la passata di pomodoro. Mescolare con cura e unire i broccoletti, tenendoli sul fuoco per una decina di minuti per amalgamarli con il sugo preparato. Si possono servire sia caldi che freddi.



🤓 ilibridellagiu


La Cucina degli Elfi 
di Kiki Boni
Macro Edizioni





 

Post popolari in questo blog

Dialoghi sulla pace - di Joseph Rotblat e Daisaku Ikeda

L'arte di sbagliare alla grande - Enrico Galiano

I codici della saggezza - di Gregg Braden